image/svg+xml
Supporto e assistenza

FAQ

FUNZIONAMENTO DI SNAP

Snap è un deumidificatore?

No, Snap non deumidifica l’aria ma provvede ad assicurare un ricambio completo dell’aria dei tuoi ambienti quando i livelli di umidità si alzano.

Snap è uno ionizzatore?

No, Snap non ionizza l’aria, ma tiene costantemente controllati i livelli di inquinamento dovuto a polvere, acari, pollini, virus, batteri, muffe, fumo e composti organici volatili provenienti da una lunga serie di prodotti (vernici, lacche, prodotti per la pulizia, materiali di costruzione, ecc), e interviene con un completo ricambio dell’aria degli ambienti in cui è installato qualora si rendesse necessario o quando lo decidi tu.

Snap è un purificatore?

No, Snap non tratta direttamente l’aria, ma fa molto di più: tiene sotto controllo i parametri che ne definiscono la qualità e qualora registri una situazione di scarsa salubrità attiva un completo ricambio espellendo l’aria all’esterno degli ambienti.

Snap è uno scambiatore d’aria?

No, Snap non è uno scambiatore d’aria, Snap monitora l’aria e la aspira quando necessario.

Come rientra l’aria che Snap aspira? Snap può creare una condizione di depressione nella stanza in cui è installato?

Snap ti assicura lo stesso risultato che otterresti aprendo le finestre, ma senza alcuno spreco di calore ed energia e senza che insetti o altri sgradevoli ospiti possano entrare, con la costante garanzia di evitare inutili sprechi energetici. Snap non crea una condizione di depressione nella stanza in cui è installato perché nessuna casa è ermetica, e la sua attività condiziona il naturale processo di ricambio dell’aria.

Che portata ha Snap?

Snap ha una portata di 150 m3/h alla massima velocità.
Per informazioni su tutti i requisiti tecnici consulta la scheda tecnica

Qual è la tecnologia alla base di Snap?

Snap è il primo dispositivo intelligente dotato di tre sensori che rilevano in maniera continuativa la qualità, l’umidità e la temperatura dell’aria. In modo automatico, o quando lo attivi tu, Snap avvia il motore in modalità aspirazione assicurando un completo ricambio dell’aria.
Per avere maggiore informazioni sui sensori e sul motore, consulta la scheda tecnica

Quante funzioni ha Snap?

Snap ha cinque funzioni principali, a cui si affiancano le funzioni speciali.
Scoprile tutte nellasezione “funzioni di Snap”.

Snap mi indica in quale funzione si trova?

Si, Snap dialoga continuamente con te: il led centrale indica la funzione impostata, la corona luminosa ti da un feedback circa lo stato di funzionamento.
Per una lista completa di tutti i feedback luminosi e del loro significato, consulta la scheda dedicata.

A cosa serve la funzione relax mode?

Pensata per le situazioni di massimo relax, questa opzione ti dà la possibilità di personalizzare il funzionamento di Snap. Se stai chiacchierando con gli amici o sei sul divano a goderti un bel film e Snap attiva il suo motore perché sente la necessità di migliorare la qualità dell'aria, puoi regolare il suo intervento attenuando la sua velocità per assicurarti un’ottima performance in termini di aspirazione e silenziosità. Questa opzione è disponibile per le funzioni Automatic, Dry e Detox.
L’opzione si disattiva automaticamente se si cambia funzione o dopo 12h, riportando Snap al suo funzionamento standard. Questa funzione è attivabile da Snap App e da Telecomando.

La ghiera non si illumina anche se Snap sta aspirando

Verifica che non abbia inavvertitamente spento la ghiera tramite telecomando o App.
Clicca sul tasto DIMMER del telecomando per accendere la corona.

Come faccio ad uscire dalla modalita’ RGB?

Per uscire dalla modalità RGB, ossia ghiera del colore scelto da te, puoi o cambiare funzione o accendere e spegnere la luce di cortesia (sul telecomando tasto WHITE).


INSTALLAZIONE DI SNAP

Qual è la superficie massima coperta dall’attività di Snap?

Snap è in grado di lavorare alle massime prestazioni e garantire un ricambio ottimale dell’aria in tempi rapidi in ambienti di 25mq. In ambienti con metratura superiore ai 25mq il tempo impiegato per ricambiare l’aria potrebbe essere superiore. È possibile installare più Snap e farli lavorare insieme creando un gruppo, facilmente gestibile attraverso la Snap App.

Dove posso installare Snap?

Snap è stato progettato per la casa e per gli ambienti pubblici, ad esclusione dei bagni pubblici. Le sue funzioni avanzate gli permettono di portare benefici concreti in tutti gli ambienti in cui viene installato. È raccomandato, tra gli altri, per: ogni piano, inclusi gli attici e i seminterrati ristrutturati; la cucina; il bagno; gli spazi living; la camera da letto; l’ufficio.

Che dimensioni ha Snap?

Snap ha una forma quadrata e un ingombro frontale di 21cm x 21cm, è profondo 6cm (con cornice) ed è dotato di un corpo posteriore profondo 7cm.
Per avere informazioni più dettagliate consulta la scheda tecnica

Posso installare Snap ovunque?

Snap deve comunicare con l’esterno attraverso un foro del diametro di 120 mm e deve essere collegato alla rete elettrica. Per installarlo in ambienti su piani superiori al primo, bisognerà assicurarsi che sia possibile accedere alla parete esterna attraverso un terrazzo o prevedere un intervento attraverso ponteggio per poter intervenire correttamente sulla parete.
Se cercate una soluzione semplice e personalizzata per l’installazione, consultate i servizi aggiuntivi.

Dove trovo il cavo elettrico per l’installazione?

Snap può essere installato con cavo nascosto o con cavo a vista. Nella scatola di Snap troverai un cavo estetico in cotone pensato per rendere ancor più elegante e meno invasiva l’installazione di Snap. Segui la procedura di installazione che meglio risponde alle tue esigenze.

A che distanza dal soffitto o da terra è opportuno montare Snap?

Snap ottimizza il suo funzionamento se posizionato ad almeno 180 cm da terra.
Nei bagni deve essere installato ad una altezza minima da terra di 225 cm.

A che distanza dagli spigoli dell’ambiente è opportuno montare Snap?

Non ci sono limiti se non funzionali alla realizzazione dei 4 fori con il trapano. Assicurati, quindi di avere lo spazio di lavoro utile per procedere all’installazione nel modo più semplice.

E’ possibile montare Snap con accesso ad una conduzione interna?

Si certo, Snap è installabile anche se non direttamente in comunicazione con l’esterno.
Si rammenta, tuttavia che potrebbe perdere parte della sua efficacia e diventare un po’ più rumoroso. Per esempio, se installato su tubazioni di 10 metri, potrebbe perdere fino ad un massimo del 30% della sua efficacia.

Quando lo installo a muro non riesco ad affrancare la parte frontale.

Il problema potrebbe essere nell’installazione. Fai attenzione a raccogliere i cavetti dell’elettronica affinché non rimangano incastrati in fase di chiusura. Segui la procedura di installazione illustrata nella Guida all’installazione

Con quali dispositivi è compatibile la Snap App?

Snap App funziona su tutti gli Smartphone di ultima generazione che abbiano iOs7 e successivi o Android 4.03 e successivi.

Come collegare Snap alla cappa?

La procedura è molto semplice, puoi trovare maggiori info nella sezione di configurazione.

Con quali cappe è associabile Snap?

Snap è una valido supporto ad ogni tipo di cappa, in particolare a quelle filtranti.
Tuttavia esprime il meglio di sé nel funzionamento Automatico se collegato ad una delle cappe Elica Sense.
Scopri tutte le cappe Elica Sense su www.elica.com
Se cerchi una soluzione ancora più completa scopri STREAM, l’innovativo sistema che connette Cappa, Piano di cottura e Snap.

Esiste una distanza minima tra cappa e Snap che devo rispettare?

Per un funzionamento ottimale ti consigliamo di montare Snap ad una distanza di circa 1m dalla cappa.

Esiste una distanza minima tra un comune split di aria condizionata e Snap che devo rispettare?

Per un funzionamento ottimale ti consigliamo di montare Snap ad una distanza di circa 1m dallo split.


CONTROLLO DI SNAP

Come posso aggiungere un secondo telecomando a Snap?

La procedura è molto semplice, come per il primo telecomando puoi trovare la procedura di associazione Snap-telecomando al seguente link.

Come posso attivare le funzioni tramite telecomando?

Il telecomando Snap è davvero molto semplice ed intuitivo, puoi scoprire come attivare tutte le funzioni al seguente link.

Che tipo di batterie monta il telecomando?

Il telecomando di Snap ha in dotazione tre batterie AAA.

Come usare Snap tramite Snap App?

Come primo passaggio installa la App sul tuo Smartphone o Tablet.
Cerca ‘Snap App’ su PLAY STORE per Android e su APP STORE per iOS.
Quindi segui i passaggi guidati per registrarti e creare il tuo account. Scegli la connessione Wi-Fi o SIM, segui la procedura per associare Snap al tuo Smartphone o Tablet e quindi connettiti al cloud.
Segui tutti i passaggi al seguente link.

Perché usare la Snap App?

La Snap App ti permette di personalizzare la configurazione e ottimizzare le performance del tuo Snap.
Semplice da utilizzare e dal design elegante, ti permette di controllare e gestire Snap in qualsiasi momento e ovunque tu sia. Ti dà la possibilità di gestire più Snap contemporaneamente, per avere sempre sotto controllo qualità, umidità e temperatura dell’aria di tutti i tuoi ambienti. Ti permette di attivare e gestire con semplicità, secondo le tue esigenze, le cinque funzioni principali del tuo Snap. Ti consente di gestire da remoto tutte le funzioni speciali del tuo Snap: creare e gestire gruppi di Snap, controllare le funzioni della corona luminosa, accedere alla pagina delle statistiche per capire come è cambiata nel tempo la qualità dell’aria dei tuoi ambienti.
Scopri la Snap App nella sezione dedicata.

Come attivare le funzioni tramite Snap App?

La Snap App è davvero molto semplice ed intuitiva, puoi scoprire come attivare tutte le funzioni nella sezione dedicata.
Per una guida dettagliata alle impostazioni invece, clicca qui.


CONNETTIVITÀ

Posso cambiare la scheda SIM presente nel prodotto?

Questa operazione non è possibile, la scheda all’interno del prodotto non è accessibile all’utente.
Tutte le informazioni su Copertura, Canone e Rinnovo dello stesso le puoi trovare qui.

A che tipi di rete Wi-Fi è connettibile Snap?

I requisiti di rete richiesti sono i seguenti: open, WEP, WPA2; 802.11 b/g/n @ 2.4GHz.
Per maggiori informazioni consulta la scheda tecnica.

Quanti dati consuma Snap?

Snap ha un consumo medio di banda, di circa 10kB al giorno.

Cosa faccio se cambio operatore della rete Wi-Fi?

È sufficiente accedere tramite App alla sezione Impostazioni>> Modifica impostazioni della rete Wi-Fi, e inserire le credenziali del nuovo operatore.
Per scoprire tutte le opzioni di Snap, visita la sezione “impostazioni”.

Cosa succede se spengo il router di casa?

Snap si disconnette dalla rete Wi-Fi, puoi continuare ad usare Snap tramite telecomando.
Alla riattivazione del router, Snap si riconnetterà automaticamente.


MANUTENZIONE

Che tipo di manutenzione richiede Snap?

Snap non richiede una manutenzione impegnativa od onerosa. Snap non funziona con filtri, pertanto non ci sarà mai l’esigenza di sostituirli. Si consiglia solamente di pulire la superficie di Snap con un panno umido senza utilizzare detergenti particolarmente abrasivi e di non intervenire mai con aspiratori nella zona di ingresso aria.
Se vuoi conoscere meglio la meccanica di Snap e le parti di cui è composto, consulta la scheda dedicata.


Come fare se avessi bisogno di un’informazione o di un aiuto che non trovo sul sito Snap?

Niente paura! Contattaci. Compila il seguente form, e sarai richiamato in 24h.

Come riesce Snap a pulire l'aria senza utilizzare alcun filtro?

Snap è in grado di assicurare un completo riciclo dell’aria grazie ai suoi sensori che ne rilevano in maniera continuativa la qualità, l’umidità e la temperatura espellendola dagli ambienti in cui è inserita grazie alla forza aspirante del suo motore.

In che termini Snap garantisce che non ci sia dispersione di calore in fase di aspirazione?

Relativamente al comfort termico è importante sapere che la prima volta che si aziona, e in ogni momento, Snap si dispone in fase di ricezione. Impara, cioè, a conoscere il tuo ambiente attraverso rilevamenti continui effettuati dai suoi sensori (qualità, umidità e temperatura dell’aria). In questo modo è in grado di definire una “situazione ideale” che rappresenta il suo standard di riferimento e di ottimizzare l'estrazione dell'aria in base a tutti i parametri ed anche alla temperatura interna misurata, andando così a limitare gli sprechi energetici.

Snap è certificato con il protocollo Apple Homekit?

No, attualmente Snap non è certificato con questo tipo di protocollo.

La App riesce a gestire più Snap contemporaneamente?

La App riesce a gestire contemporaneamente fino a 10 Snap.
Inoltre, grazie all’opzione “crea gruppo” può controllare nello stesso momento più Snap per attivare o disattivare una stessa funzione su tutti i dispositivi.
Una spunta verde o rossa ti avviserà se gli Snap del Gruppo stanno lavorando in sincronia assecondando i tuoi comandi o se uno degli Snap si è sganciato dal gruppo perché gestito da un altro utente o per qualche anomalia.
Ti ricordiamo che questa funzione è attivabile esclusivamente tramite App. Consigliamo tuttavia di procedere a una verifica preliminare sul numero di connessioni contemporanee che la sua rete wifi è in grado di supportare.

È possibile installare Snap a vetro?

Snap è stato progettato per un'installazione a muro e al momento non è prevista possibilità di installazione a vetro.

Che lunghezza ha il cavo elettrico per l’installazione?

Il cavo in dotazione ha una lunghezza di 2mt si collega alla rete elettrica attraverso una presa Schuko.

Snap è provvisto di chiusura automatica per impedire l'entrata di aria dall'esterno quando è in modalità stand-by?

Si, Snap è dotato di una valvola di non ritorno che ha proprio la funzione di evitare l'ingresso di aria dall'esterno. Si ricorda che in fase di installazione vanno rimosse le etichette apposte sulle alette della ventola al fine di permettere un corretto funzionamento della stessa.

E’ possibile installare Snap sulla parete verticale alle spalle del piano cottura in sostituzione della cappa?

Snap non è una cappa e sarebbe scorretto presentarla come tale, è un sistema di aspirazione che, grazie alla sensoristica, interviene in caso di inquinamento dell'aria ed innalzamento di vapori prodotti durante la cottura divenendo un validissimo supporto alla cappa stessa. Per questo motivo Snap non va montato in prossimità del piano cottura, ma ad almeno 1,5 mt dallo stesso.

E’ possibile installare Snap a soffitto?

Snap è installabile a soffitto, si ricorda che se installato su condutture interne, potrebbe perdere parte della sua efficacia, per esempio su tubazioni di 10 metri fino ad un massimo del 30% della sua efficacia.

E’ possibile installare Snap nel box doccia o sul soffitto che lo sormonta?

Snap è installabile a soffitto, ma non all’interno del box doccia ove gli spruzzi potrebbero comprometterne il corretto funzionamento.

E’ possibile installare Snap su un foro superiore a 120mm di diametro?

L'applicazione di Snap su un foro più grande, fino a 160mm non crea nessun problema dal punto di vista funzionale. Se possibile le consigliamo di raccordare l'uscita di snap, direttamente collegata all'esterno con un tubo da 120mm (posizionato all'interno del foro da 160mm) in modo da ottimizzare il flusso di aria in uscita dal motore. In ogni caso il posizionamento dei fori di fissaggio dei tasselli richiedere una installazione più accurata in quanto dovrebbe centrare perfettamente l'interasse del convogliatore da 120mm con quello del foro a disposizione.

E’ possibile installare Snap su un foro inferiore a 120mm di diametro?

La riduzione del diametro di uscita da 120mm a 100mm è fattibile, ma sconsigliata. Nonostante Snap mantenga la capacità di monitorare e aspirare l'aria quando necessario, questo tipo di installazione comporta una riduzione delle prestazioni di Snap in termini di potenza e un probabile aumento della rumorosità.

E’ possibile usare il foro di aereazione già presente nelle abitazioni per installare Snap?

Il foro di aerazione (ingresso dell'aria nella stanza) non deve essere utilizzato o ostruito da nessun oggetto o apparecchio in quanto libero di permettere la necessaria areazione in entrata a secondo delle apparecchiature istallate (fornelli a gas/metano, e similari), di conseguenza non può essere utilizzato per installare SNAP; solitamente questi fori sono posizionati in basso, ma a volte li si trovano anche in alto, di conseguenza attenzione che se non presenti altri fori di areazione questo non può essere ostruito. Al contrario altri fori in aggiunta (per l'uscita dell'aria) eventualmente presenti possono essere utilizzati per installare SNAP.

Che ruolo ha il sensore di temperatura? Come funziona?

Il sensore di temperatura consente di rilevare la stessa come utile parametro inserito all’interno dell’algoritmo di funzionamento e quindi di aspirazione al fine di ridurre la dispersione del calore verso l'esterno.

Che ruolo ha il sensore di umidità? Come funziona?

Il sensore di umidità tiene sotto controllo l’umidità prodotta in eccesso da vapori di cottura o da altre attività.
Attiva il motore in aspirazione al fine di ridurre l’insorgenza di batteri e muffe sensibili ad ambienti molto umidi. L’utente non ha possibilità di definire delle soglie. Le soglie sono configurate da fabbrica per consentire a Snap un’attivazione immediata. Tuttavia è importante sapere che dalla prima volta in cui si aziona e in ogni momento Snap si dispone in fase di ricezione. Impara, cioè, a conoscere l'ambiente in cui viene installato attraverso rilevamenti continui effettuati dai suoi sensori e ridefinisce di continuo le soglie e gli algoritmi di funzionamento di tutti i parametri, garantendo dunque un’azione calibrata sulle esigenze specifiche di quell’ambiente.

GUARDA I VIDEO DI
INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE
Non trovi quello che cerchi?

Scrivici utilizzando il form di assistenza.